Vedi il giornale
in formato PDF

ARCHIVIO ONLINE
Informatore Popolare

SCRIVI IN REDAZIONE








Berlusconi a Radio24: "Possibile sanatoria edilizia per abusivismo di necessità". Capri si divide tra chi spera di poter sanare abusi e chi punta al rispetto dell'ambiente
foto

07/02/2018 - A sorpresa, Silvio Berlusconi riapre il capitolo dell'abusivismo edilizio e di un'eventuale sanatoria o nuovo condono, suscitando immediate reazioni anche sull'isola di Capri dove l'argomento è notoriamente molto sentito e dove insiste il vincolo di inedificabilità assoluta.
"C'è la possibilità di una sanatoria edilizia per i casi di abusivismo di necessità, dico sì solo se si restringe con il massimo rigore il concetto di necessità". E' quanto ha detto stamattina a Radio24 il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi.
"Penso che bisogna cambiare regole: chi deve costruire una casa o aprire un ristorante o un'attività commerciale non dovrà più aspettare anni per le autorizzazioni, i permessi e le licenze. Dovrà dichiarare l'inizio dell'attività assumendosi la responsabilità di rispettare le leggi urbanistiche e i regolamenti sanitari. Solo ex post - ha spiegato Berlusconi - dovrà arrivare il controllo che nel caso di irregolarità assegnerà un periodo di tempo per sanarle".
A chi gli faceva notare che si tratta di un condono ha risposto: "Lo chiami come vuole, ma serve per raggiungere anche quella una pace sociale che oggi non c'è tra cittadini e fisco".
Oggi, ha sottolineato infine, "l'edilizia è stata bloccata dalle imposte introdotte dal governo Monti che hanno fatto perdere 550mila posti al mondo dell'edilizia".
Le dichiarazioni di Berlusconi, diffusesi subito attraverso il tam tam della rete, hanno suscitato le immediate reazioni sull'isola. Numerosi capresi e anacapresi, alle prese con abusi mai sanati o con la necessità di ampliare un appartamento a fini abitativi e non speculativi, sono ovviamente fiduciosi e speranzosi che quanto annunciato possa applicarsi anche all'isola. Opposto il parere di chi, invece, si schiera per le demolizioni e per il no a qualsiasi nuova costruzione o nuova sanatoria in nome del rispetto dell'ambiente e del territorio.
Nella foto di repertorio: Berlusconi a Capri fa un selfie con una fan in occasione del convegno dei giovani di Confindustria

© notizia protetta da copyright


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

Vedi tutte le notizie nel vecchio database




Youtube

DOVE DORMIRE
 
INFORMAZIONI
4
4
 



Caprinews.it by Com.Invest s.r.l. - P.I. 04764940633 - Capri, Via Li Campi 19 - 80073 - Capri -- contattaci: La redazione