Pubblicità
Pipolo
Vai al sito
Pubblicità

Clicca per info

SFOGLIA IL GIORNALE ONLINE

ANNO XVII - N. 29
del 29 luglio 2018

all' interno
-

Gommone travolto

-

Contro la petulanza Capri si arrende mentre nella vicina Ravello viene attuata la linea dura

-

Ressa sul porto: donna cade in mare

-

La pagina di Catilina

-

Convocato il Consiglio Comunale di Capri

-

Vandalizzato e danneggiato il defibrillatore al viale Matteotti

-

Servizi sociali, al via gli interventi mirati per l’accesso alle misure specifiche

-

Quinta edizione di “Cinema in Certosa”

-

Nuova fontana pubblica a Tragara sorvegliata dalle telecamere contro i teppisti

-

Semina il panico aggredendo personale medico e infermieristico del Capilupi

-

La festa per i 19 anni del Qubè

-

Un film ambientato a Capri alla Mostra del cinema di Venezia

-

Miracolo a Piazzale Europa: turista incolume dopo un volo di molti metri

-

Un ricordo delle persone scomparse

-

Per non dimenticare! Professore Giovanni Maria Cataldi

-

Trasferta da Capri a Massa Lubrense per la processione di Termini

-

Beyoncé e Jay-Z, blitz notturno a Capri

-

Anniversari capresi


Vedi il giornale
in formato PDF

ARCHIVIO ONLINE
Informatore Popolare
2013-2018

SCRIVI IN REDAZIONE

Per questo
spazio

contattaci



Vietato nascere a Capri: la mazzata finale dal piano ospedaliero regionale. Sì ai parti ma solo quando non sono possibili i trasferimenti. Ecco perché Regione e Governo, De Luca e la Lorenzin, mortificano l’isola
foto

14/01/2018 - (Dall’Informatore Popolare del 14 gennaio 2018)

Il piano ospedaliero della Campania mortifica l’isola di Capri. E’ inutile girarci intorno e fare finta di niente: l’ospedale dell’isola è ormai ridotto a un mero pronto soccorso con modestissime attività diagnostiche consentite, con il servizio dialisi che per fortuna ancora resiste e pochi servizi ambulatoriali ancora in essere che tra l’altro fanno capo al distretto sanitario e non direttamente al Capilupi. Da qualche anno le cose sono andate man mano peggiorando: ciliegina sulla torta l’inchiesta su una serie di presunti casi di assenteismo che ha portato, nella scorsa estate, anche a vari arresti e da cui scaturirà il conseguente processo dagli esiti imprevedibili.

Il riconoscimento del Capilupi come presidio di zona disagiata cozza con la realtà dei fatti. La sala operatoria è inattiva da tempo, niente interventi chirurgici. A Capri ormai non si partorisce più: appena tre bambini venuti alla luce nel 2017. E il 2018 sarà anche peggio, visto che il punto nascita è definitivamente chiuso ad eccezione di situazioni di particolare urgenza legate alle difficoltà nei trasferimenti. Lo prevede il piano ospedaliero voluto dal governatore Vincenzo De Luca e dal suo staff con l’ok del ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

Il corposo documento che punta al riordino della sanità in Campania, fresco del via libera con prescrizioni dai ministeri di Salute ed Economia, alla voce “Isola di Capri” indica: “il piano prevede un ospedale (Capilupi) con pronto soccorso e con 20 posti letto di medicina”. Quanto al punto nascita da un lato viene indicata la deroga per Capri ma subito dopo è precisato: “Nell’isola di Capri deve essere prevista una situazione ad hoc (20 parti nel 2016 e 4 parti al 30 ottobre 2017). Per l’ospedale Capilupi di Capri dunque è necessaria una configurazione particolare che contempli il presidio di pronto soccorso di area particolarmente disagiata con 20 letti di medicina e, comunque, la presenza di ginecologi in guardia attiva o reperibilità per far fronte a situazioni particolari di non trasferibilità a causa di condizioni metereologiche con utilizzo, in caso di necessità, di posti letto dedicati in medicina”.
Tradotto in soldoni: solo in casi eccezionali e straordinari potrebbe nascere un bimbo.

Sempre scorrendo il piano regionale, leggiamo a proposito di Capri: “Trattasi di un’isola con circa 15.000 abitanti, con enorme afflusso in sei mesi dell’anno, per la quale è necessario prevedere deroghe ai vincoli degli standard e ai bacini di utenza. Esso viene identificato quale “Struttura in deroga”. Nell’isola, dotata di elisuperficie, va mantenuta la funzionalità dell’eliambulanza, viene mantenuta la funzionalità dell’idroambulanza e rivisitata la configurazione del Presidio Ospedaliero che, in accordo con il DM 70/2015 e l’Intesa Stato-Regioni rep. 146/CSR del 30.7.2015, dovrà avere: - un Pronto Soccorso presidiato da un organico medico dedicato all’Emergenza-Urgenza, inquadrato nella disciplina specifica così come prevista dal D.M. 30.01.98 (Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza) e, da un punto di vista organizzativo, integrata alla struttura complessa del PS e del DEA di riferimento che garantiscono il servizio e l’aggiornamento relativo. Il PS e il DEA di riferimento vengono individuati rispettivamente nel Loreto Mare e nel Pellegrini (PS) e nel San Paolo (DEA I) per le rispettive discipline. La ASL si occuperà di delineare le procedure interne per i percorsi assistenziali. Va assicurata in loco, in particolare, la possibilità di eseguire indagini radiologiche, con trasmissione di immagini in telegestione, al centro hub o spoke più vicino e indagini laboratoristiche in pronto soccorso. All’interno della rete di emergenza va previsto un protocollo che disciplini i trasporti secondari dall’isola al centro spoke o hub sulla terraferma. Deve essere prevista la presenza di una emoteca. Il personale deve essere assicurato a rotazione dai DEA di I° livello e pronto soccorso dell’ASL. - un reparto di 20 posti letto di medicina generale con un proprio organico di medici e infermieri; - una chirurgia elettiva ridotta che effettua interventi di day surgery con la possibilità di appoggio nei letti di medicina (obiettivo massimo di 70% di occupazione dei posti letto per avere disponibilità dei casi imprevisti) per i casi che non possono essere dimessi in giornata”.

L’unica certezza per ora è che sono incredibilmente aumentati i trasferimenti con elicottero da Capri alla terraferma. L’elisuperficie temporanea di San Costanzo, utilizzata nelle ore notturne, e quella di Damecuta utilizzata nelle ore di luce vanno letteralmente a vento.

© notizia protetta da copyright


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA
19/08/2018- TORNEO DODGEBALL 2018, LA SERATA FINALE DELL'UNDICESIMA EDIZIONE AD ANACAPRI
18/08/2018- NOTTI CAPRESI IN TAVERNA: L'ATTRICE AMERICANA MELISSA BOLONA DUETTA CON GIANLUIGI LEMBO, MAURIZIO CASAGRANDE LI ACCOMPAGNA ALLA BATTERIA. FOTO E VIDEO
18/08/2018- RESPINTA LA RICHIESTA DI DIMISSIONI AVANZATA DALL'OPPOSIZIONE ALLA LUCE DELLE INCHIESTE GIUDIZIARIE SULL'EDILIZIA: SINDACO E GIUNTA COMUNALE DI CAPRI RESTANO IN CARICA
18/08/2018- IL CONSIGLIO COMUNALE DI CAPRI RICORDA NINO PORTA SCOMPARSO POCHE ORE FA. COMMEMORATA LA FIGURA DI PASQUALE BARBATO. MINUTO DI RACCOGLIMENTO PER LE VITTIME DI GENOVA
18/08/2018- 1968, PEACE AND LOVE, CANZONI DI UN ANNO RIVOLUZIONARIO. L'ENSEMBLE VOCALE CHROMA ON STAGE PROTAGONISTA A CAPRI AL TEATRO DEL GRAND HOTEL QUISISANA
17/08/2018- IMBARCAZIONE AFFONDA NELLE ACQUE DI CAPRI AL LARGO DELLA GROTTA BIANCA, IN SALVO I CINQUE OCCUPANTI. LA GUARDIA COSTIERA PRONTAMENTE INTERVENUTA CON DUE UNITÀ. IL NATANTE RECUPERATO E RIMORCHIATO IN PORTO. LE FOTO
17/08/2018- CAPRI ALL'ALBA È COME UNA SPLENDIDA FANCIULLA DISTESA CON UNA CUFFIA ROSA: IL 21 AGOSTO APPUNTAMENTO CON LA PASSEGGIATA ALL'AURORA
17/08/2018- VANDALI IN AZIONE A CAPRI: LANCIO NOTTURNO DELLE BICICLETTE DAL BELVEDERE NEL CORTILE SOTTOSTANTE. L'EPISODIO È ACCADUTO NELL'AREA DI SOSTA IN VIA ROMA
17/08/2018- CONTROLLI DEI CARABINIERI DEL NOE A CAPRI, SOPRALLUOGO ALL'ISOLA ECOLOGICA DI GASTO: "IRREGOLARITÀ NEL DEPOSITO DEI RIFIUTI E NELLO SCARICO DEI REFLUI"
17/08/2018- "MOZART, CHOPIN E RACHMANINOV", CONCERTO PER PIANOFORTE A CURA DI MIKI LUBRANO LAVADERA AL CENTRO CAPRENSE IGNAZIO CERIO
17/08/2018- NELLA GALLERIA GAUDEAMUS LA PRESENTAZIONE DELLA RIEDIZIONE DEL LIBRO "AMORI ET DOLORI SACRUM: CAPRI, UN'INFINITA VARIETÀ 1905/1923. L'ISOLA DI JACQUES FERSEN"
16/08/2018- CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE DI CAPRI: ALL'ORDINE DEL GIORNO LE INCHIESTE GIUDIZIARIE SULL'EDILIZIA E LA RICHIESTA DI DIMISSIONI DEL SINDACO AVANZATA DALL'OPPOSIZIONE
16/08/2018- GRAN GALA D'AGOSTO ALLA CANZONE DEL MARE NELLA BAIA DI MARINA PICCOLA CON PIO E AMEDEO E CON LA BAND DI ANEMA & CORE
16/08/2018- E' SCOMPARSO L'ARTISTA CAPRESE PASQUALE BARBATO CHE CON LE SUE TELE "RACCONTAVA" PAESAGGI, BELLEZZE NATURALI, SCORCI E GROTTE DELL'ISOLA
16/08/2018- CARABINIERI DI ANACAPRI "SCATENATI" NELLA LOTTA ALLA DROGA: NUOVO ARRESTO, FERMATO UN 21ENNE TROVATO IN POSSESSO DI 11 DOSI DI COCAINA E 1.300 EURO IN CONTANTI. 335 PERSONE IDENTIFICATE A FERRAGOSTO TRA SORRENTO E CAPRI
16/08/2018- "...E LA MUSICA MI GIRA INTORNO": CONCERTO-SPETTACOLO DI MAURIZIO CASAGRANDE NEL CHIOSTRO GRANDE DELLA CERTOSA DI CAPRI
16/08/2018- LA COMPAGNIA TEATRALE IL DEMIURGO PORTA IN SCENA A CAPRI A VILLA LYSIS "IL RITRATTO DI DORIAN GRAY", UNO DEI CAPOLAVORI DI OSCAR WILDE
15/08/2018- COMPLEANNO A CAPRI PER IL GIGANTE DEL BASKET MAGIC JOHNSON: L'EX CAMPIONE NBA HA SPENTO 59 CANDELINE E HA FESTEGGIATO A VILLA VERDE INSIEME ALL'ATTORE SAMUEL L. JACKSON
15/08/2018- GESÙ NELLA DIVINA COMMEDIA DI DANTE, LA CONFERENZA DI MARIANNA ESPOSITO VINZI CON INTERLUDI MUSICALI CURATI DAL M° STEFANO GIORDANO ED ESEGUITI DA ELEMENTI DELL’ENSEMBLE VOCALE CHROMA ON STAGE

Pubblicità
Capriwatch, Vacanze a Capri


Pubblicità



Pubblicità




Youtube

DOVE DORMIRE
 
INFORMAZIONI
4
4
 


Caprinews.it by Com.Invest s.r.l. P.I. 04764940633Capri, Via Li Campi 19 - 80073 - Capri -- contattaci: La redazione