Pubblicità
Pipolo
Vai al sito

Pubblicità

Clicca per info


Visita la pagina Facebook

SFOGLIA IL GIORNALE ONLINE

ANNO XVI - N. 40
del 10 dicembre 2017

all' interno
-

L’ elisoccorso del 118 al campo San Costanzo: positive le prove

-

Alla fine il Capodanno caprese affidato ad una ditta di Casalnuovo di Napoli

-

La pagina di Catilina

-

Raccolta differenziata: a Capri il 53,12%, ad Anacapri il 68,10%

-

Collegi elettorali, ecco i comuni con cui sarA' accorpata Capri con la nuova legge

-

La fotonotizia: Capri come un presepe in questo bellissimo scatto dall’alto

-

Si fingono commercianti capresi ma sono truffatori: la gang dei furfanti online

-

Celebrata lo scorso 4 dicembre la ricorrenza di Santa Barbara

-

L’elisoccorso del 118 al campo di calcio San Costanzo: positivo il test

-

“Al momento giusto” la nuova pièce teatrale del gruppo “Fuori Onda”

-

Una nuova conversazione con Benedetto XVI


Vedi il giornale
in formato PDF

ARCHIVIO ONLINE
Informatore Popolare
2013-2017

SCRIVI IN REDAZIONE

Per questo
spazio

contattaci



Sanità e diritto alla salute nelle località disagiate, incontro al Ministero. I promotori: "Norme lacunose, bisogna fare chiarezza"

foto 16/11/2017 - Sanità e diritto alla salute nelle località disagiate: incontro al Ministero martedì 21 novembre. Il Coordinamento Italiano Sanità Aree Disagiate e Periferiche (CISADeP), costituitosi esattamente un anno fa, raggruppa circa cinquanta comitati che si battono per il diritto alla salute nelle aree periferiche e disagiate di tutte le regioni italiane.
"Dopo diverse richieste scritte, finalmente è arrivata la risposta che tanto attendavamo dal Ministero; infatti, una delegazione del CISADeP - annuncia il presidente Emanuela Cioni - si recherà dopo aver ricevuto l'invito al Ministero della Salute il prossimo 21 novembre".
Ad incontrare la presidente e una delegazione del Coordinamento, ci sarà il dottor Andrea Piccioli, della Direzione Generale della Programmazione Sanitaria. Il CISADeP, incontrando Piccioli, intende avviare un dialogo costruttivo con il Ministero della Salute per affrontare le difficoltà a livello sanitario che sono emerse negli ultimi anni nelle aree particolarmente disagiate e periferiche d'Italia.
"Riteniamo infatti che il D.L. 70/2015 - dice la presidente - presenti diversi punti lacunosi e poco chiari in materia, che, di fatto, lasciano spazio alla libera interpretazione delle Regioni, non garantendo così in queste aree il diritto alla salute sancito dall’Art. 32 della Costituzione, in quanto il Decreto, frutto di una particolare stagione politica, orientata alla necessità del contenimento della spesa pubblica, interviene in un'ottica di razionalizzazione di questi aspetti, piuttosto che affrontare anche la problematica del benchmark strettamente sanitario in merito alla tutela della salute, lasciando quindi tali aspetti in secondo piano. Le criticità e le situazioni difficili nelle aree particolarmente disagiate e periferiche di tutte le Regioni, riguardano in modo particolare l’Emergenza - Urgenza, efficace, appropriata, sicura ed adeguata, la strutturazione efficace ed efficiente delle reti dei servizi sostitutivi e i punti nascita di queste aree, tutti argomenti che richiedono, a partire dal D. L. 70/2015, uno studio approfondito ed anche decisioni politiche relative che possono essere assunte solo da atti ufficiali del Governo e delle Regioni in sede di Conferenza Unificata Stato/Regioni , da far poi diventare leggi dello Stato".
"Per tale motivo, data l’enorme sofferenza, a volte drammatica, dei nostri concittadini, non si può più procrastinare questo problema di urgente e drammatica attualità, che costituisce un tassello indispensabile perché la popolazione possa rimanere su questi territori, evitando spopolamento e desertificazione delle aree interne e montane, foriere di ulteriori problemi per lo Stato. Per questo motivo ci siamo riuniti più volte in questi anni e abbiamo prodotto materiale di studio e di riflessione, cercando di trovare le soluzioni possibili a partire proprio dalla normativa vigente. Ecco perché cercheremo di 'strappare' al Ministero rassicurazioni in merito alle nostre richieste per una situazione che perdura da fin troppo tempo", conclude Emanuela Cioni.

© notizia protetta da copyright


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA
12/12/2017- COLLEGAMENTI MARITTIMI: CAPRI NON È PIÙ ISOLATA, DOPO 24 ORE DI STOP RIPRESE LE PARTENZE DELLE NAVI CAREMAR
11/12/2017- LA FOTO DEL GIORNO. IL TABELLONE CON GLI ORARI CAREMAR È DA BRIVIDI E SINTETIZZA QUESTO LUNEDÌ DI PASSIONE: CANCELLATE TUTTE LE PARTENZE NEL GOLFO VERSO QUALSIASI LOCALITÀ
11/12/2017- CAPRI COMPLETAMENTE ISOLATA: ANNULLATE ANCHE LE CORSE DEL TRAGHETTO CAREMAR DELLE 17.40 DALL'ISOLA E DELLE 19.40 DA NAPOLI. LE CONDIZIONI METEOMARINE SONO ULTERIORMENTE PEGGIORATE
11/12/2017- CONSIGLIO COMUNALE DI ANACAPRI: 14 ARGOMENTI ALL'ORDINE DEL GIORNO DELLA SEDUTA CONVOCATA PER MERCOLEDÌ. C'È ANCHE IL BILANCIO DI PREVISIONE
11/12/2017- OGGI PAOLO DEL GENIO IN STUDIO SU TCS-TELECAPRISPORT (CANALE 87) PER IL COMMENTO RELATIVO ALLA GARA DISPUTATA IERI NAPOLI-FIORENTINA. IN DIRETTA ALLE ORE 16:00 CON REPLICA ALLE 20 E ALLE 23
11/12/2017- LA PROPOSTA DELL'ASSOCIAZIONE LIBERI CONSUMATORI: "TRAGHETTI PER CAPRI A CASTELLAMMARE IN CASO DI FORTE VENTO DI SCIROCCO E ISTITUZIONE DI UN BUS NAVETTA DA SORRENTO E DA NAPOLI"
11/12/2017- L'ATTRICE PREMIO OSCAR MELISSA LEO INAUGURERÀ CON L’ANTEPRIMA EUROPEA DI "NOVITIATE" LA 22MA EDIZIONE DI "CAPRI, HOLLYWOOD – THE INTERNATIONAL FILM FEST"
11/12/2017- COLLEGAMENTI MARITTIMI NUOVAMENTE INTERROTTI CON CAPRI A CAUSA DELLE AVVERSE CONDIZIONI METEO, FERMI SIA I MEZZI VELOCI CHE LE NAVI
10/12/2017- LA PROTEZIONE CIVILE DELLA CAMPANIA: ALLERTA METEO DI 36 ORE NEL GOLFO DI NAPOLI PER VENTO FORTE E MAREGGIATE. LA TREGUA È DURATA POCO
10/12/2017- IL MARE È CALMO MA DA SORRENTO SOSPENDONO LE CORSE POMERIDIANE DELLA DOMENICA PER CAPRI, PRESENTATO ESPOSTO IN CAPITANERIA
10/12/2017- CRAC DEIULEMAR: ALL'ASTA CASE A CAPRI, VICO EQUENSE E ROMA. IN VIA CAMERELLE IN VENDITA APPARTAMENTO DI 48 METRI QUADRATI SOPPALCATO PER UN PREZZO DI PARTENZA DI 450MILA EURO
10/12/2017- DOMENICA TRANQUILLA SOTTO IL PROFILO DEL METEO: COLLEGAMENTI MARITTIMI REGOLARI CON CAPRI, MA ATTENZIONE AL NUOVO PEGGIORAMENTO IN ARRIVO
09/12/2017- RIPRESI I COLLEGAMENTI MARITTIMI PER CAPRI DOPO UNO STOP DI MOLTE ORE, PARTITA LA NAVE CAREMAR DELLE 19.40
09/12/2017- IL VIDEO DEL FORTE MALTEMPO NEL GOLFO DI NAPOLI, MAREGGIATA E RAFFICHE DI VENTO A CAPRI
09/12/2017- CANCELLATE LE CORSE CAREMAR NAPOLI-CAPRI DELLE 13.30 E CAPRI-NAPOLI DELLE 17.40: CAPRI ATTUALMENTE È ISOLATA DALLA TERRAFERMA
09/12/2017- IL MALTEMPO BLOCCA ENZO E SAL, RINVIATO LO SPETTACOLO IN PROGRAMMA A CAPRI. GLI ORGANIZZATORI HANNO SUBITO FISSATO LA NUOVA DATA
09/12/2017- MARE AGITATO E VENTO FORTE, IN TILT I COLLEGAMENTI MARITTIMI CON CAPRI: CORSE ASSICURATE PER ORA SOLO DALLA NAVE NAIADE DELLA CAREMAR
09/12/2017- LA RAMAZZOTTI E BORGHI ATTORI ITALIANI DELL'ANNO ALLA 22ESIMA EDIZIONE DI "CAPRI HOLLYWOOD". IL PREMIO AD ANACAPRI NEL CORSO DELLA SERATA CON VIRZÌ
08/12/2017- ALLEGRIA, DIVERTIMENTO E SPETTACOLO ALLA CORRIDA DI CAPRI: ANTONIO E OTTAVIO CACACE VINCITORI DI QUESTA EDIZIONE

Pubblicità
Capri Watch
Vai al sito


Visita il sito

Youtube

DOVE DORMIRE
 
INFORMAZIONI
4
4
 




Caprinews.it by Com.Invest s.r.l. P.I. 04764940633Capri, Via Li Campi 19 - 80073 - Capri -- contattaci: La redazione