Pubblicità
Pipolo
Vai al sito
Pubblicità

Clicca per info

SFOGLIA IL GIORNALE ONLINE

ANNO XVII - N. 6
del 18 febbraio 2018

all' interno
-

Stop al commissariamento, la centrale e la Sippic tornano nelle mani di De Nardo

-

La pagina di Catilina

-

Rateizzazione delle tasse locali: la follia della fidejussione e le norme da cambiare

-

Marino come Berlusconi: No alla demolizione di abusi di necessità

-

Ancora abusivismo: lavori non autorizzati in una villa a Tuoro, sigilli

-

Arriva lo stop al commissariamento, la Sippic torna a De Nardo

-

Fermati dalla Polizia due albanesi irregolari

-

Il Sole 24 Ore online è impietoso: “Sanità a Capri disastro nel disastro”

-

A Capri al via le procedure per il rilascio delle carte di identità in formato elettronico

-

L’anacaprese Manzo è il nuovo ambasciatore in Argentina

-

Videosorveglianza da potenziare quanto prima ad Anacapri

-

Pubblicato il saggio, con foto e documenti inediti, sul “Barbone”

-

Salicelle Rap, la proiezione speciale del film-documentario per i ragazzi di Capri

-

Campo “S.Costanzo-Germano Bladier”: a marzo l’intitolazione

-

Come un sogno


Vedi il giornale
in formato PDF

ARCHIVIO ONLINE
Informatore Popolare
2013-2017

SCRIVI IN REDAZIONE

Per questo
spazio

contattaci



Lite notturna tra capresi e rumeni. Il racconto-denuncia: "Due miei nipoti aggrediti e pestati". I testimoni: "Erano visibilmente ubriachi ed hanno provocato, nessun pestaggio"

foto 20/03/2017 - Lite tra rumeni e capresi nella movida del sabato notte. L'ambulanza del 118 è intervenuta a tarda ora a Capri in via Le Botteghe per soccorrere due giovani rumeni feriti e doloranti in strada. I due ragazzi sono stati portati al pronto soccorso dell'ospedale Capilupi, medicati e dimessi per lesioni ritenute “lievissime” con prognosi di un giorno e di due giorni a testa. Uno dei due, 36 ore dopo il fatto, ha accusato un malore, si è ripresentato al Capilupi ed è stato ricoverato per accertamenti e sottoposto ad esami diagnostici. Ai soccorritori hanno raccontato di essere stati aggrediti e pestati, di qui è partita la segnalazione da parte del 118 al commissariato di polizia che ha inviato una volante sul posto.

LA VERSIONE DEI RUMENI.
A segnalare pubblicamente l'accaduto è un medico di Capri, zio dei due ragazzi. "I giovani aggrediti - ha detto il dottore - sono i nipoti di mia moglie. Nelle prossime ore verrà presentata denuncia dettagliata dei fatti che sono stati raccontati comunque verbalmente già nell'immediatezza".
"Uno dei due, che non parla l'italiano, è stato affrontato - ha aggiunto il medico - da un gruppo di giovanissimi capresi in via Le Botteghe all'esterno di un locale pubblico. E' stato aggredito e riempito di botte senza alcun motivo. L'altro ragazzo è intervenuto in sua difesa ma è stato legato e messo in ginocchio. Sono stati entrambi lasciati a terra in via Fuorlovado, uno dei due ha perso anche i sensi, si è ritrovato a terra senza la giacca, ed anche ha rischiato di morire. E’ stato lasciato due ora in attesa dell’ambulanza".

IL RACCONTO DI UNA TESTIMONE.
Completamente opposta la versione di alcuni testimoni. Una ragazza di Capri, che ha assistito a tutta la scena, spiega: “I ragazzi stavano nel locale dalle 22.30, più o meno, e non hanno smesso di bere un secondo. Poi sono usciti e hanno fatto cadere un ragazzina. Un ragazzo caprese gli ha detto: ‘un po' di educazione, almeno chiedi scusa’. E il giovane rumeno ha iniziato a provocarlo tanto che alcuni ragazzi si sono frapposti e hanno portato via il ragazzo di Capri per evitare che la situazione degenerasse. Dopo essersi calmato si stava fumando una sigaretta con i suoi amici quando uno dei due rumeni si è tolto la giacca e gli è andato vicino dandogli uno schiaffo. In un attimo entrambi si sono lanciati addosso a questo ragazzo. Logicamente gli amici, che erano sobri, non sono rimasti a guardare ma hanno aiutato il loro amico in difficoltà”. “Uno dei due rumeni - continua la testimone - è caduto a terra dopo aver avuto un calcio dietro alla schiena nella lite, ma nessuno l'ha legato e non c'è stato nessun pestaggio. Il 118 è stato chiamato subito direttamente dai gestori del locale: non sono passate ore. Sono stati i due ragazzi rumeni a provocare, erano visibilmente ubriachi - conclude la ragazza che ha assistito alla scena - e durante la serata hanno anche buttato a terra le bottiglie di birra”.

© notizia protetta da copyright


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA
16/02/2018- DUE CITTADINI ALBANESI IN POSIZIONE IRREGOLARE E PRIVI DEL PERMESSO DI SOGGIORNO FERMATI DAI POLIZIOTTI DEL COMMISSARIATO DI CAPRI
16/02/2018- COMPLETARE IL PERCORSO PER L'ISTITUZIONE DELL'AREA MARINA PROTETTA, I SINDACI DI CAPRI E ANACAPRI SOLLECITANO IL MINISTERO DELL'AMBIENTE
15/02/2018- CONTROLLI DELLA GUARDIA DI FINANZA DI NAPOLI, CAPRI, ISCHIA E PORTICI CONTRO L'EVASIONE FISCALE A SAN VALENTINO: RAFFICA DI SANZIONI. IRREGOLARITÀ NELL'87% DEGLI ESERCIZI ISPEZIONATI
14/02/2018- RIPRENDONO LE FRANE A MARINA DI CATEROLA: ALTRA CADUTA DI MATERIALE ROCCIOSO NELLO STESSO PUNTO INTERESSATO DAGLI SMOTTAMENTI DEGLI ULTIMI MESI
14/02/2018- "LA TERRA DELLE SIRENE", NEL NUOVO NUMERO UN INTERESSANTE SAGGIO DI CARMELINA FIORENTINO CON FOTO E DOCUMENTI INEDITI SU WILLIAM WORDSWORTH JR., IL ‘BARBONE’ DI VIA TIBERIO
13/02/2018- VIDEO - ECCO IL LADRO IN AZIONE NELLA CHIESA DI SANTA SOFIA AD ANACAPRI. LA PARROCCHIA DIFFONDE IL FILMATO: AIUTATECI A SCOPRIRE CHI È
13/02/2018- TV: LUNEDÌ, MERCOLEDÌ E VENERDÌ ALLE ORE 20:00 (CON REPLICA ALLE 23:00) IN DIRETTA SU TCS-TELECAPRISPORT (CANALE 87) "TUTTO IL NAPOLI MINUTO PER MINUTO", CON PAOLO DEL GENIO
13/02/2018- LA DERMATOLOGA GABRIELLA FABBROCINI CANDIDATA ALLA CAMERA: "VOGLIAMO UNO STATO EFFICIENTE CON SERVIZI EFFICIENTI". AL VIA LA CAMPAGNA ELETTORALE
12/02/2018- NEL COLLEGIO UNINOMINALE COMPRENDENTE CAPRI IL M5S RESTA SENZA CANDIDATO: DI MAIO ESPELLE VITIELLO PERCHÈ FACEVA PARTE DI UNA LOGGIA MASSONICA
12/02/2018- BASKET FEMMINILE SERIE B: LE RAGAZZE DELL'OLIMPIA CAPRI SUPERANO AGEVOLMENTE L'ARIANO IRPINO 86-44 E SI CONFERMANO AL QUARTO POSTO AL TERMINE DELLA PRIMA PARTE DI STAGIONE
11/02/2018- ABUSIVISMO EDILIZIO, L'OPPOSIZIONE CHIEDE LA CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI CAPRI: "DEMOLIRE ABUSI DI NECESSITÀ SIGNIFICA CREARE UN GRAVE PROBLEMA SOCIALE"
11/02/2018- ADULTI TRA I BANCHI DI SCUOLA, AL VIA I CORSI SERALI ALL'ISTITUTO “AXEL MUNTHE” CHE PUNTA AD AMPLIARE L’OFFERTA FORMATIVA
10/02/2018- RINNOVATO IL FORUM DEI GIOVANI DI CAPRI IN UN CLIMA DI ENTUSIASMO E PARTECIPAZIONE: ELETTO IL NUOVO PRESIDENTE
09/02/2018- CONTROLLI DEI CARABINIERI AD ANACAPRI: SIGILLI A IMMOBILE COSTRUITO ABUSIVAMENTE ALLA PRIMA TRAVERSA LINARO, TRE PERSONE DENUNCIATE
09/02/2018- "A SPASSO NEL TEMPO": DAL 10 AL 13 FEBBRAIO IL CARNEVALISSIMO 2018 A CAPRI. IL PROGRAMMA
09/02/2018- INSIEME... CARNEVALE 2018 AD ANACAPRI: IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI DELL'11, 12 E 13 FEBBRAIO
08/02/2018- FURTO SACRILEGO IN PIENO GIORNO NELLA CHIESA DI SANTA SOFIA AD ANACAPRI: RUBATA STATUA BRONZEA RAFFIGURANTE SAN PIETRO
08/02/2018- SABATO SERA LA FIACCOLATA ALLA GROTTA DI LOURDES, DOMENICA LA "GIORNATA DEL MALATO". LE INIZIATIVE PROMOSSE DALLE PARROCCHIE DELL'ISOLA DI CAPRI E DALL'UNITALSI
08/02/2018- BASKET FEMMINILE: DOPO 5 VITTORIE CONSECUTIVE, COMPRESA QUELLA IN COPPA CAMPANIA, SI FERMA LA STRISCIA DELL'OLIMPIA CAPRI SCONFITTA A CASTELLAMMARE 61-49

Pubblicità elettorale

Vai alla pagina Facebook

Pubblicità
Capri Watch
Vai al sito
Youtube

DOVE DORMIRE
 
INFORMAZIONI
4
4
 




Caprinews.it by Com.Invest s.r.l. P.I. 04764940633Capri, Via Li Campi 19 - 80073 - Capri -- contattaci: La redazione