Pubblicità
Pipolo
Vai al sito
Pubblicità

Clicca per info

SFOGLIA IL GIORNALE ONLINE

ANNO XVII - N. 15
del 22 aprile 2018

all' interno
-

La Regione nasconde i numeri delle presenze turistiche

-

La pagina di Catilina

-

Sequestrato il ponteggio di fronte ai Faraglioni

-

Turismo al rallenty: da un anno non sono pubblici i dati delle presenze alberghiere

-

Sequestrato il ponte di fronte ai Faraglioni, ordinata la rimozione

-

Parchetto giochi in pessime condizioni, si attende il via ai lavori

-

Assemblea generale dell’Ascom Capri

-

Capri celebra con un concerto i 150 anni della morte di Rossini

-

Tragara, tornano gli alberi: sostituite le piante colpite dal parassita

-

Considerazioni di un cittadino dell’isola

-

Furto e droga, doppio arresto ad opera dei carabinieri di Anacapri

-

Bimbo di 10 anni colpito da un chiodo sparato da un balcone

-

Un ricordo delle persone scomparse

-

Parcheggio selvaggio di notte in via Roma: blitz della polizia, decine di verbali

-

Controlli ai locali notturni: sanzioni e denunce

-

Consegnata la “Borsa di studi Mario Cacace”

-

“Ti racconto dell’Isola”, tante idee per un romanzo collettivo

-

L’Amo di Capri nelle scuole

-

Vela: partito il conto alla rovescia per la RolEx Capri Sailing Week

- Mostra “Fotografia amore controverso” al Centro Caprense Ignazio Cerio
-

La reale situazione dell’isola di Capri


Vedi il giornale
in formato PDF

ARCHIVIO ONLINE
Informatore Popolare
2013-2018

SCRIVI IN REDAZIONE

Per questo
spazio

contattaci



Assurdo: guadagna più di Putin ma ci nega il bus navetta perché ritiene il servizio troppo oneroso. Le follie del porto di Napoli

foto 18/03/2017 - L'ultima follia nel golfo di Napoli: colui che ha abolito il servizio navetta sul porto (perchè considerato troppo oneroso) incassa un maxi-bonifico e guadagna più di Putin e Hollande. Un assurdo e incredibile paradosso: l’Autorità portuale concede al proprio presidente uno stipendio da favola ma non ha i soldi per pagare la navetta. Il manager Pietro Spirito è da pochi mesi il presidente dell'Autorità portuale del Mar Tirreno centrale nominato dal ministro Delrio con l’assenso del governatore campano De Luca: il suo nome lo conosciamo bene perchè è stato lui a inizio gennaio a sopprimere, ritenendolo troppo oneroso per l’Autorità portuale, il collegamento con bus navetta tra il Molo Beverello e Calata Porta di Massa, un servizio di fondamentale importanza per gli abitanti delle isole. Il servizio navetta era considerato caro, ma il suo compenso non lo è?
Riportiamo integralmente, di seguito, l'articolo sulla vicenda pubblicato venerdì 17 marzo da Il Giornale e realizzato dal giornalista Simone Di Meo, che sicuramente vi lascerà senza parole.

***

Pietro Spirito, manager di area Pd, non rappresenta un Paese, non deve governare l'economia di una nazione, non è la massima carica di uno Stato eppure ha uno stipendio che supera di gran lunga quelli di politici e uomini delle Istituzioni europei. Il suo statino paga è di 230mila euro all'anno più le spese sostenute per le «missioni relative all'assolvimento dei compiti istituzionali», recita la delibera del comitato di gestione vidimata dal segretario Francesco Messineo e dal presidente della seduta Umberto Masucci. Il paragone coi leader mondiali è presto fatto: la cancelliera tedesca percepisce 220mila euro, il presidente russo invece appena 145mila euro. L'inquilino dell'Eliseo può contare su un conto corrente di poco più sostanzioso: 200mila euro.
Si tratta in realtà di un adeguamento di retribuzione per il manager laureato in Scienze politiche: nel dicembre scorso, Spirito si era attribuito con una delibera a propria firma un salario fisso provvisorio di 170mila euro, a cui si è aggiunto pochi giorni fa un bonus di 60mila euro legato ai risultati da raggiungere. Risultati che saranno monitorati e sottoposti a verifica da un'apposita commissione.
Il provvedimento dell'Autorità portuale nasconde, tra le pieghe dei riferimenti alla normativa nazionale e dei decreti ministeriali, pure una piccola ma significativa postilla che, di fatto, spalanca le porte a futuri ritocchini al maxi-bonifico che sarà «oggetto di una nuova e opportuna valutazione e determinazione» degli uffici competenti.
Spirito è stato nominato nel novembre scorso dal ministro Graziano Delrio d'intesa col governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca dopo tre anni di commissariamento dell'Autorità. Ha una lunga storia di prossimità al centrosinistra, il manager. Da dirigente part time dell'Atac, durante la stagione di Ignazio Marino sindaco, Spirito percepiva uno stipendio da 100mila euro all'anno lavorando due giorni a settimana e mantenendo pure la poltrona di numero uno dell'Interporto di Bologna; doppio incarico che fece sobbalzare l'assessore comunale dell'epoca nonché senatore del Pd Stefano Esposito che di lui disse essere «inadeguato e strapagato». Lo stesso che, durante il voto della nomina in commissione Trasporti di Palazzo Madama, sparò ad alzo zero bocciando l'operato del suo stesso partito e del suo stesso ministro: «Lui presenta un curriculum che viene giudicato qualificato disse il parlamentare ma io la ritengo una scelta sbagliata perché oltre al curriculum conta la pratica. Poi però in questo Paese esistono delle logiche di filiera».
Il porto di Napoli versa in una condizione di estrema criticità: c'è una istruttoria della Unione europea per presunti aiuti di Stato a otto aziende della navalmeccanica, che rischia di mandare in default la struttura se dovesse restituire 145 milioni di euro, e ci sono indagini della procura e della Corte dei Conti per vicende legate ad appalti e concessioni.

© notizia protetta da copyright


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA
24/04/2018- CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE DI ANACAPRI: TRA GLI ARGOMENTI ALL'ORDINE IL PARERE DELL'AGCM SULLA SEGGIOVIA DEL MONTE SOLARO
23/04/2018- OSPEDALE E SANITÀ: IL DIRETTORE GENERALE DELL'ASL NAPOLI 1 INCONTRA LE AMMINISTRAZIONI DI CAPRI E ANACAPRI. IMPEGNI E INIZIATIVE IN 13 PUNTI
23/04/2018- RIFFA DI BENEFICENZA PER LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO CROCE AZZURRA, SAN VINCENZO E UNITALSI ISOLA DI CAPRI
23/04/2018- NON SI CONOSCONO LE STATISTICHE DELLE PRESENZE TURISTICHE DI CAPRI, LA REGIONE DA MESI NON RENDE PUBBLICI I DATI DELLA RICETTIVITÀ
23/04/2018- SPARI CON FUCILE AD ARIA COMPRESSA IN PIAZZA SAN NICOLA AD ANACAPRI, I CARABINIERI INDIVIDUANO E DENUNCIANO L'AUTORE DEL FERIMENTO DI UN BAMBINO
22/04/2018- CALCIO: L'ANACAPRI VINCE IL CAMPIONATO E TORNA IN PRIMA CATEGORIA, FESTA A DAMECUTA PER LA STORICA PROMOZIONE
21/04/2018- GLI STUDENTI DELLE PRIMARIE DI CAPRI ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIETÀ DELL'OLIVO E DELL'OLIO NEL LABORATORIO DIDATTICO DEDICATO AGLI “ORTI CERTOSINI”
20/04/2018- ILLUSTRATO IL PROGETTO RELATIVO ALLO STUDIO DI FATTIBILITÀ PER LA RIQUALIFICAZIONE DI VIA ROMA E LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO PARCHEGGIO DI PIAZZALE EUROPA A CAPRI
20/04/2018- NEL GOLFO DI NAPOLI GRANDE ATTESA PER L'ESIBIZIONE DELLE FRECCE TRICOLORI: LA PATTUGLIA ACROBATICA ITALIANA SORVOLERÀ LA COSTIERA SORRENTINA
20/04/2018- LO SLOW FOOD DAY VA IN SCENA AD ANACAPRI, TRA LABORATORI PER I PICCOLI STUDENTI, I SEGRETI SU COME REALIZZARE UN PICCOLO ORTO E UN FOCUS SULLE FARINE
20/04/2018- PRESENTATA LA SETTIMANA DELLA VELA NEL GOLFO DI NAPOLI: LA CARICA DEI "MILLE" ALLA ROLEX CAPRI SAILING WEEK AL VIA DALL'11 MAGGIO
20/04/2018- ARRIVA LA COSIDDETTA "EDILIZIA LIBERA", PUBBLICATO IL GLOSSARIO CHE CONTIENE PUNTO PER PUNTO LE OPERE CHE POTRANNO ESSERE REALIZZATE SENZA PARTICOLARI AUTORIZZAZIONI
19/04/2018- CONVOCATA L'ASSEMBLEA GENERALE DELL’ASCOM CAPRI, ALL'ORDINE DEL GIORNO ANCHE LA DISCUSSIONE SUL PROGETTO METROPOLITANA/FUNICOLARE PER ANACAPRI
19/04/2018- "FUMATA BIANCA" PER LA FUNICOLARE DI CAPRI: LE CORSE SONO RIPRESE REGOLARMENTE DOPO IL LUNGHISSIMO STOP INVERNALE
19/04/2018- CHIODI "SPARATI" CONTRO I BAMBINI CHE GIOCANO, FERITO UN BIMBO DI 10 ANNI AD ANACAPRI IN PIAZZA SAN NICOLA. LO SFOGO E LA RABBIA DELLA MAMMA: "EPISODIO MOLTO GRAVE CHE POTEVA RISULTARE FATALE"
18/04/2018- SEQUESTRATO A CAPRI DAI CARABINIERI UN PONTE IN TUBOLARI COSTRUITO NELLA VEGETAZIONE DI FRONTE AI FARAGLIONI. L'OPERAZIONE È STATA COORDINATA DALLA PROCURA
18/04/2018- ALLA STUDENTESSA DEL LICEO CLASSICO DELL'ISOLA DI CAPRI AMBRA KONI ASSEGNATA LA “BORSA DI STUDI MARIO CACACE”, LA CERIMONIA SVOLTASI AD ANACAPRI
18/04/2018- "IL PICCOLO", NUOVA APERTURA. LO STORICO BAR DELLA PIAZZETTA DI CAPRI SI RIFÀ IL LOOK NEL SEGNO DELLA TRADIZIONE
17/04/2018- MORTE DI NICO MARRA A POSITANO, LE PRIME VERITÀ DELL'AUTOPSIA: "NEL SANGUE DEL RAGAZZO MIX DI ALCOL E SOSTANZE CHIMICHE". ALTRI SETTE GIORNI PER I RISULTATI UFFICIALI

Pubblicità
Capri Watch
Vai al sito

Youtube

DOVE DORMIRE
 
INFORMAZIONI
4
4
 




Caprinews.it by Com.Invest s.r.l. P.I. 04764940633Capri, Via Li Campi 19 - 80073 - Capri -- contattaci: La redazione