Pubblicità
Pipolo
Vai al sito
Pubblicità

Clicca per info

IN EDICOLA
SFOGLIA IL GIORNALE ONLINE

ANNO XVII - N. 23
del 17 giugno 2018

all' interno
-

Raffica di perquisizioni

-

Condoni, indagati per abuso d’ufficio componenti della commissione edilizia del Comune di Capri

-

Gran bazar Caremar: sui traghetti di linea nel Golfo si vende di tutto

-

La pagina di Catilina

-

Kebab e felafel, l’Ascom Capri si schiera con Catilina

-

La Sippic è ritornata alla gestione ordinaria, un nuovo CdA guida l’azienda

-

Inchiesta sulle pratiche edilizie ad Anacapri: raffica di perquisizioni

-

Condoni con il trucco, indagati 5 membri della commissione edilizia di Capri

-

Capri nel cuore, spettacolo di fine anno dei bambini della scuola dell’infanzia

-

Antonello Venditti premiato a Capri

-

Cassonetto con eternit vicino al campo di calcio da mesi attende di essere smaltito

-

Felicità individuale e felicità sociale

-

Un ricordo delle persone scomparse

-

Mancano le strisce pedonali: pericolo e incidenti lungo le vie provinciali

-

Capri e la sua Diocesi, il 25 giugno presentazione del libro

-

Carabinieri sequestrano amianto in un cantiere

-

Immigrazione, la Polizia alle prese con la sorella di Belen

-

Trentadue anni dopo


Vedi il giornale
in formato PDF

ARCHIVIO ONLINE
Informatore Popolare
2013-2018

SCRIVI IN REDAZIONE

Per questo
spazio

contattaci



Assurdo: guadagna più di Putin ma ci nega il bus navetta perché ritiene il servizio troppo oneroso. Le follie del porto di Napoli
foto

18/03/2017 - L'ultima follia nel golfo di Napoli: colui che ha abolito il servizio navetta sul porto (perchè considerato troppo oneroso) incassa un maxi-bonifico e guadagna più di Putin e Hollande. Un assurdo e incredibile paradosso: l’Autorità portuale concede al proprio presidente uno stipendio da favola ma non ha i soldi per pagare la navetta. Il manager Pietro Spirito è da pochi mesi il presidente dell'Autorità portuale del Mar Tirreno centrale nominato dal ministro Delrio con l’assenso del governatore campano De Luca: il suo nome lo conosciamo bene perchè è stato lui a inizio gennaio a sopprimere, ritenendolo troppo oneroso per l’Autorità portuale, il collegamento con bus navetta tra il Molo Beverello e Calata Porta di Massa, un servizio di fondamentale importanza per gli abitanti delle isole. Il servizio navetta era considerato caro, ma il suo compenso non lo è?
Riportiamo integralmente, di seguito, l'articolo sulla vicenda pubblicato venerdì 17 marzo da Il Giornale e realizzato dal giornalista Simone Di Meo, che sicuramente vi lascerà senza parole.

***

Pietro Spirito, manager di area Pd, non rappresenta un Paese, non deve governare l'economia di una nazione, non è la massima carica di uno Stato eppure ha uno stipendio che supera di gran lunga quelli di politici e uomini delle Istituzioni europei. Il suo statino paga è di 230mila euro all'anno più le spese sostenute per le «missioni relative all'assolvimento dei compiti istituzionali», recita la delibera del comitato di gestione vidimata dal segretario Francesco Messineo e dal presidente della seduta Umberto Masucci. Il paragone coi leader mondiali è presto fatto: la cancelliera tedesca percepisce 220mila euro, il presidente russo invece appena 145mila euro. L'inquilino dell'Eliseo può contare su un conto corrente di poco più sostanzioso: 200mila euro.
Si tratta in realtà di un adeguamento di retribuzione per il manager laureato in Scienze politiche: nel dicembre scorso, Spirito si era attribuito con una delibera a propria firma un salario fisso provvisorio di 170mila euro, a cui si è aggiunto pochi giorni fa un bonus di 60mila euro legato ai risultati da raggiungere. Risultati che saranno monitorati e sottoposti a verifica da un'apposita commissione.
Il provvedimento dell'Autorità portuale nasconde, tra le pieghe dei riferimenti alla normativa nazionale e dei decreti ministeriali, pure una piccola ma significativa postilla che, di fatto, spalanca le porte a futuri ritocchini al maxi-bonifico che sarà «oggetto di una nuova e opportuna valutazione e determinazione» degli uffici competenti.
Spirito è stato nominato nel novembre scorso dal ministro Graziano Delrio d'intesa col governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca dopo tre anni di commissariamento dell'Autorità. Ha una lunga storia di prossimità al centrosinistra, il manager. Da dirigente part time dell'Atac, durante la stagione di Ignazio Marino sindaco, Spirito percepiva uno stipendio da 100mila euro all'anno lavorando due giorni a settimana e mantenendo pure la poltrona di numero uno dell'Interporto di Bologna; doppio incarico che fece sobbalzare l'assessore comunale dell'epoca nonché senatore del Pd Stefano Esposito che di lui disse essere «inadeguato e strapagato». Lo stesso che, durante il voto della nomina in commissione Trasporti di Palazzo Madama, sparò ad alzo zero bocciando l'operato del suo stesso partito e del suo stesso ministro: «Lui presenta un curriculum che viene giudicato qualificato disse il parlamentare ma io la ritengo una scelta sbagliata perché oltre al curriculum conta la pratica. Poi però in questo Paese esistono delle logiche di filiera».
Il porto di Napoli versa in una condizione di estrema criticità: c'è una istruttoria della Unione europea per presunti aiuti di Stato a otto aziende della navalmeccanica, che rischia di mandare in default la struttura se dovesse restituire 145 milioni di euro, e ci sono indagini della procura e della Corte dei Conti per vicende legate ad appalti e concessioni.

© notizia protetta da copyright


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA
22/06/2018- "CAPRI E LA SUA DIOCESI. STORIA CRONACHE E CURIOSITÀ, 987 - 1818": LUNEDÌ POMERIGGIO LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO
22/06/2018- SI SALPA CON KAIRE ARTE CAPRI ALLA SCOPERTA DELLE TERRE DELL'ANIMA: ESCURSIONE GUIDATA IN GOZZO A MASSA LUBRENSE
21/06/2018- CRESCE LA POLEMICA SULL'AMBULANZA COSTRETTA A RESTARE PER ORE SOTTO IL SOLE SUL PORTO DI CAPRI. BORRELLI: "COSÌ IL PRESIDIO DIVENTA UN FORNO INUTILIZZABILE". IN MANCANZA DI SOLUZIONE IL SERVIZIO RISCHIA DI ESSERE SOSPESO
21/06/2018- SCREENING GRATUITO PER PREVENIRE L'ANEURISMA DELL'AORTA ADDOMINALE: GIORNATA DI PREVENZIONE IL PROSSIMO 30 GIUGNO A CAPRI
21/06/2018- FALSE MOZZARELLE DI BUFALA: CONTROLLI NELLE LOCALITÀ TURISTICHE. SEQUESTRI A ISCHIA E CAPRI, ELEVATE SANZIONI PER 6MILA EURO
21/06/2018- "BAHIYAA", IL CORTOMETRAGGIO SULL'IMMIGRAZIONE GIRATO A CAPRI, DIVENTA UNA CANZONE NELLA GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO
21/06/2018- A CAPRI ARRIVA "DILBAR", LO YACHT PIÙ GRANDE AL MONDO: È DI PROPRIETÀ DEL MAGNATE RUSSO USMANOV AMICO DI PUTIN. IL VIDEO
21/06/2018- CRONACA DI UN POMERIGGIO TRA "AMICI" A CETRELLA PER IL PRIMO DEGLI EVENTI PROMOSSI PER CELEBRARE I 25 ANNI DELL'ASSOCIAZIONE
20/06/2018- FESTA DELLA MUSICA A CAPRI: SOLSTIZIO D'ESTATE CON IL CONCERTO "GOLDEN HITS SONGS" NEI GIARDINI DELLA FLORA CAPRENSE
20/06/2018- MUSICA DA (A)MARE A CAPRI: 'EBBANESIS IN CONCERTO SUL BELVEDERE DI TRAGARA, PROTAGONISTE VIVIANA CANGIANO E SERENA PISA
20/06/2018- "FRIDA KAHLO - ARTE AMORE E DOLORE" IN SCENA A CAPRI A VILLA LYSIS. L'EVENTO ORGANIZZATO DA ÁPEIRON IN COLLABORAZIONE CON IL TEATRO DELL'OSSO
20/06/2018- TORNA L'ATTESISSIMO APPUNTAMENTO CON LE PASSEGGIATE D'AUTORE CON RENATO ESPOSITO: SI INIZIA SABATO CON UN TUFFO AL TRAMONTO NELLA VIA DELLE SORGENTI
19/06/2018- ANACAPRI PARTECIPA ALLA FESTA DELLA MUSICA: INNO ALLA GIOIA IL 21 GIUGNO CON SPETTACOLI, EVENTI E CONCERTI IN OGNI ANGOLO DEL COMUNE PER TUTTE LE ETÀ. IL PROGRAMMA COMPLETO
19/06/2018- DIVERTIAMOCI AL PARCO, COMINCIANO GLI APPUNTAMENTI ESTIVI PER I BAMBINI NEI GIARDINI DELLA FLORA CAPRENSE
19/06/2018- DAVID BOWIE, ALICIA KEY, ABBA, BOB DYLAN REINTERPRETATI DA DUE VOCI E UN VIOLONCELLO A VILLA SAN MICHELE AD ANACAPRI PER IL SECONDO APPUNTAMENTO DI CONCERTI AL TRAMONTO
18/06/2018- SELENA GOMEZ IN ITALIA. BLITZ A CAPRI, IN COSTIERA AMALFITANA E A MONTECASSINO CON DAVID HENRIE E CON L'AMICA RAQUELLE: FAN IN DELIRIO. FOTO E VIDEO
18/06/2018- E' SCOMPARSA LUCIA DEL RISTORANTE AURORA, CAPRI PIANGE UN'ICONA DELLA TRADIZIONE GASTRONOMICA E DELLA VOCAZIONE TURISTICA ISOLANA
18/06/2018- DECIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI FOTOGRAFIA A CAPRI: MOSTRA DI LORENZO CICCONI MASSI "LE VILLE DI TIBERIO - LA LIQUIDITÀ DEL MOVIMENTO"
17/06/2018- CERIMONIA PER IL COMPLETAMENTO DEI LAVORI DI RECUPERO A VILLA LYSIS: TAGLIO DEL NASTRO DA PARTE DEL SINDACO DI CAPRI DE MARTINO. LE FOTO

Pubblicità
Capri Watch
Vai al sito

Pubblicità





Youtube

DOVE DORMIRE
 
INFORMAZIONI
4
4
 


Caprinews.it by Com.Invest s.r.l. P.I. 04764940633Capri, Via Li Campi 19 - 80073 - Capri -- contattaci: La redazione