Vedi il giornale
in formato PDF

ARCHIVIO ONLINE
Informatore Popolare

SCRIVI IN REDAZIONE








Dedicata al premio oscar Paolo Sorrentino la V edizione della rassegna "Capri, Schermi d'Arte": serate di letteratura, arte e cinema dal 22 al 25 agosto a Villa San Michele
foto

19/08/2018 - Da mercoledì 22 a sabato 25 agosto nella suggestiva cappella di Villa San Michele, per il quinto anno, torna la rassegna ”Capri, Schermi d'Arte”, kermesse di cinema, letteratura e arte sotto le stelle, dedicata quest’anno al regista Paolo Sorrentino.
Organizzata dalla Fondazione Axel Munthe, diretta dalla soprintendente Kristina Kappelin, in collaborazione con Rai Cinema, Sky Arte HD, l’Istituto Luce Cinecittà, l’Ambasciata di Svezia e a cura del giornalista Rai Paolo Spirito, con la collaborazione di Ciro D'Aniello, la quinta edizione omaggia il premio oscar Paolo Sorrentino che Spirito definisce “uno speleologo dell'interiorità ed esploratore dei territori incerti dell'Io, un raffinato esteta che grazie a quel peculiare modo di mettere in scena spazi e tempi, attraverso una forma d’indagine voyeuristica dei personaggi, è diventato uno dei più talentuosi registi italiani contemporanei”.
Saranno ospiti della kermesse Italo Moscati, Sergio Lambiase, Francesco Patierno, Sergio Terzi.
Come consueto, a latere del programma della manifestazione, sarà prevista una piccola ma significativa retrospettiva dedicata al Maestro Sergio Terzi, allievo del grande Antonio Ligabue, dal titolo “Nerone”, a cura di Paolo Spirito, che mercoledì 22 agosto con la sua inaugurazione alle ore 19, darà l’inizio ufficiale agli incontri, e a cui seguirà la proiezione del documentario, in anteprima nazionale, “Nerone, la pittura come liberazione” realizzato da Ciro D’Aniello, su testi di Paolo Spirito. Alle ore 21,00 Francesco Patierno presenterà il film “Diva”, del 2017, raffinatissimo tributo all’arte scenica della grandissima Valentina Cortese. Una favola hollywoodiana ambientata tra una Milano d’altri tempi, Torino, Roma, Cinecittà, Hollywood, fino al palcoscenico del Piccolo Teatro. “Dietro l’immagine/icona dell’attrice vecchio stampo col foulard che le copre i capelli, - afferma il regista - ho scoperto la storia appassionante, e sconosciuta ai più, di una donna che ha vissuto 90 anni della sua vita tra incontri e amicizie straordinarie, grandi amori, e momenti di vita di eccezionale intensità. Un racconto al femminile, interpretato otto grandi attrici e un affermato attore”.
Giovedì 23 agosto alle ore 19, ci sarà la presentazione del libro “Adriana, cuore di luce”, alla presenza dell’autore Sergio Lambiase, che, attraverso lettere e diari personali dell’affascinante aristocratica napoletana Adriana Capocci, ci restituisce un ritratto commovente di un personaggio indimenticabile. Alle ore 21,00, sarà programmata la pellicola del 2013, “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino, premio oscar quale miglior film straniero. Opera che vive delle stesse contraddizioni che racconta, di eccessi barocchi e intimità commoventi, di una crepuscolarità costante e ininterrotta, perfino dalla luce del giorno e momenti di straordinaria lucidità su sé stessi e sul mondo.
Venerdì 24 agosto alle ore 19, a conclusione delle celebrazioni per il 40° anniversario della più grande soprano d’ogni tempo, un Tribute a Maria Callas (1923-1977), attraverso la presentazione del volume “Non solo voce: Maria Callas. Mai amata regalò l’amore” (Castelvecchi Editore), alla presenza dell’autore Italo Moscati. Le vicende amorose dell’artista si intrecciano in questo libro alla storia della sua voce, che nel corso del tempo diventa sempre più travolgente, perfetta, indimenticabile. Il secondo appuntamento della giornata, dalle ore 21,30, vedrà la proiezione del lungometraggio “Agnelli”, di Nick Hooker (Stati Uniti, 2017), documentario che racconta la storia di Gianni Agnelli, il leggendario industriale e playboy, attraverso le voci della famiglia, degli amici, delle amanti, dei collaboratori più stretti, dei rivali e persino del maggiordomo e del cuoco.
Sabato 25 agosto alle ore 19 serata dedicata interamente al regista partenopeo a cominciare dalla presentazione del libro “The young Sorrentino”. Il ragazzo vissuto su una panchina” (Castelvecchi Editore), alla presenza dell’autore Italo Moscati. Mentre alle ore 21,00 seguirà la proiezione del film “Youth – La giovinezza” (2015), storia di Fred e Mick, amici da moltissimo tempo con una forte consapevolezza del tempo che sta passando in modo inesorabile. Con Michael Caine, Harvey Keitel, Rachel Weisz, Paul Dano, Jane Fonda. Paolo Sorrentino era atteso al varco con questo film che arriva dopo l'Oscar de La grande bellezza e la sua estetica così personale tanto da aver diviso critica e pubblico in estimatori e detrattori molto decisi.
Ingresso libero fino a esaurimento posti. Per informazioni e prenotazioni: tel. 081.8371401. mail events@sanmichele.org

© notizia protetta da copyright


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

Vedi tutte le notizie nel vecchio database




Youtube

DOVE DORMIRE
 
INFORMAZIONI
4
4
 



Caprinews.it by Com.Invest s.r.l. - P.I. 04764940633 - Capri, Via Li Campi 19 - 80073 - Capri -- contattaci: La redazione